InfoAut

condanne

Immagine di copertina per il post

MUOS: per il TAR è illegittimo ma il tribunale di Gela condanna il movimento

Il TAR di Palermo ha stabilito che l’impianto militare statunitense MUOS realizzato in una riserva orientata in territorio di Niscemi è stato costruito in violazione con le norme edilizie.

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Livorno: 30 anni di condanne per 21 compagni per le proteste del 2012 davanti la prefettura

Riportiamo la nota di LIVORNO NON SI PIEGA sulle condanne inflitte per l’assalto alla Prefettura di Livono Venerdì 10 gennaio si è tenuta l’ultima udienza del processo d’appello riguardante i fatti accaduti nel 2012 durante le proteste iniziate con la visita di Pierluigi Bersani alla stazione marittima di Livorno. Già dal primo giorno, 30/11/2012, era palpabile […]

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Livorno. Sentenza politica per l’assalto alla Prefettura: 34 anni totali per 21 imputati

Un centinaio di partecipanti al presidio di solidarietà fuori dal tribunale di Livorno si sono poi diretti verso il comune per una conferenza stampa. “Il 30 novembre faremo un’assemblea cittadina per programmare le iniziative di solidarietà. Questa condanna non ci metterà mai a tacere” dichiarano gli appartenenti al comitato “Livorno non si piega”. “Questo primo […]

Immagine di copertina per il post
Conflitti Globali

Turchia: piazza Taksim condannata

In 255 sono stati condannati da un tribunale di Istanbul per aver preso parte alle proteste di Gezi Park del del 2013 quando, a cavallo tra maggio e giugno,  centinaia di migliaia di persone scesero in strada a manifestare contro le politiche intraprese dal governo islamista, guidato dall’allora prima ministro Recep Tayyip Erdogan, oggi presidente […]

Immagine di copertina per il post
Bisogni

9 dicembre, arrivano le condanne: 1 anno e 2 mesi per gli scontri in piazza Castello

Qui alcune riflessioni scritte da Tommaso durante i domiciliari.

Immagine di copertina per il post
Culture

Roma, il 14 dicembre 2010 fa ancora paura: chieste 26 condanne per gli scontri

Roma, 14 dicembre 2010, nel giorno della fiducia al governo Berlusconi, migliaia e migliaia di studenti che in quell’autunno avevano occupato le università e le scuole e dato vita a cortei spontanei, blocchi stradali e occupazioni di monumenti nelle loro città si riversano nella capitale dando vita ad un imponente corteo che si prefissa di […]

Immagine di copertina per il post
Conflitti Globali

Egitto, ancora condanne per le proteste contro al-Sisi. 5 anni al blogger Alaa

Ancora condanne in Egitto per i protagonisti delle lotte che portarono alla deposizione del raìs Mubarak nel febbraio 2011 e che successivamente si batterono contro il golpe militare del generale al-Sisi nel luglio 2013. Questa mattina la Corte Penale del Cairo ha condannato il noto attivista e blogger Alaa Abd El Fattah insieme a Ahmed […]

Immagine di copertina per il post
Crisi Climatica

Condanna per i tre notav della colazione ai cancelli

di TG Valle Susa Ore 9.  Tribunale Bruno Caccia di Torino, aula gremita. Fuori una giornata Vista la tranquillità in aula, l’avvocato Novaro chiede che il suo assistito, Claudio Alberto, sieda accanto a lui tra i banchi e non internato nella gabbia perché anche accusato di terrorismo. Permesso accordato dal giudice della Corte di assise, Capello, e […]

Immagine di copertina per il post
Crisi Climatica

10 maggio: per loro, per noi, per tutti e tutte

  Siamo giunti al 10 maggio finalmente. Aspettavamo questa data in tanti perchè la voglia di ritrovarci tutti insieme per manifestare le nostre ragioni era veramente tanta. Oggi saremo in tanti e tante per esprimere la nostra solidarietà a Chiara, Claudio, Mattia e Niccolò, incarcerati da dicembre con un’accusa assurda come quella di terrorismo. Siamo […]

Immagine di copertina per il post
Bisogni

Torino, 1 maggio 2009: il PM voleva azzannare. Il Giudice mordicchia

Fatti assolutamente irrelevanti: verso la fine del corteo due vigili urbani hanno ritenuto necessario eseguire il fermo di un compagno che stava attaccando dei manifesti con il nastro adesivo. Vista la surreale situazione, altr* compagn* sono intervenuti per far desistere gli agenti da questo ridicolo e infondato intento. Sono seguiti alcuni attimi di agitazione, dato […]