InfoAut
Immagine di copertina per il post

Gravissimo episodio fascista all’Aeronautico di Bergamo

||||

Bergamo – Nei giorni scorsi è stato diffuso in rete dal sito di Wired un video che sta facendo molto discutere a livello nazionale. Nelle immagini si vede infatti il cortile interno dell’istituto Aeronautico navale Antonio Locatelli di Bergamo in cui sono radunati studenti e studentesse in occasione del compleanno del preside dell’istituto, Di Giminiani. Quando il preside si presenta all’ingresso della scuola, un nutrito numero di studenti lo acclama con saluti romani e cori “duce, duce”. Invece che zittire i cori o indignarsi, Di Giminiani risponde con grandi sorrisi e con un saluto che da molti è stato interpretato come un saluto fascista. Dopo che il video è diventato virale, il preside si è subito giustificato dicendo di non aver fatto alcun saluto romano, e l’avvocato D’Andrea si è spinto ancora più in là, dichiarando che i cori inneggianti al duce intendevano ricordare l’etimologia del termine dux e quindi condottiero degli alunni. Una strategia difensiva che rasenta il ridicolo, di fronte alle immagini del video.

Non è la prima volta che la scuola e il suo preside finiscono agli onori delle cronache: nel 2016 Di Giminiani si rese responsabile di punizioni umilianti nei confronti di alcuni alunni – arrivando a versare della coca cola in testa a un ragazzo o costringendone un altro a girare per la scuola con indosso un cartello umiliante – per cui ha patteggiato 4 mesi con pena sospesa per reato di abuso dei mezzi di correzione. Insomma, il clima cameratesco, machista e militare lo si respira già a pieni polmoni.

Per ultimo questo grave episodio, avvenuto settimana scorsa, che dimostra ancora una volta come purtroppo il fascismo in questo paese sia troppo spesso tollerato e sdoganato. Dalle organizzazioni neofasciste che non vengono sciolte a membri di organizzazioni di estrema destra che militano nei grandi partiti come Lega e Fratelli d’Italia, fino ad arrivare a una cultura politica reazionaria che ha portato al fallimento dell’approvazione del ddl Zan, una cultura che troppo spesso è trasversale in tutti i partiti, un fascismo che si può percepire anche nelle numerose ordinanze anti – accattonaggio in nome del decoro, o nelle politiche sulle migrazioni targate Pd. La cosa ancora più inquietante è vedere come degli studenti, ragazzi e ragazze giovanissimi/e, si rendano responsabili con tanta leggerezza di episodi di apologia di fascismo, ciò può forse far percepire come le ideologie fasciste e autoritarie possano raggiungere ogni ambito e ogni contesto della società in cui viviamo.

Nei giorni scorsi il comitato cittadino Bergamo Antifascista ha posto alcuni striscioni fuori dall’ Aeronautico e organizzato un presidio lunedì scorso, e si preannunciano altre iniziative nei prossimi giorni, per ribadire ancora una volta – ma sembra non essere mai sufficiente – che Bergamo, i suoi studenti e i suoi abitanti devono essere antifascisti, senza se e senza ma.

Da Bg Report

pubblicato il in Antifascismo & Nuove Destredi redazioneTag correlati:

antifascismobergamo

Articoli correlati

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

SUI FATTI DI IERI IN SAPIENZA: L’Università di polizia e di merito

Ieri all’università La Sapienza la polizia carica il presidio di studenti e studentesse antifasciste contro una conferenza organizzata da Azione Universitaria, gruppo neofascista.
L’università mostra il suo volto più oscuro e colluso con l’attuale governo.

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Roma: cariche contro gli studenti che contestano il convegno di Azione Universitaria

Questa mattina all’Università La Sapienza di Roma gli studenti hanno subito le dure cariche della polizia schierata a difesa del convegno di Azione Universitaria.

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Carpi Antifascista: chiuso il processo, ma non è finita!

Ultimi aggiornamenti sul processo ai/alle 26 antifascistə che nel 2017 contestarono un presidio di Forza Nuova a Carpi: – innanzitutto, lo scorso 4 agosto è scaduto il termine entro il quale la Procura di Modena avrebbe potuto aprire un nuovo processo in relazione ai reati di adunata sediziosa armata con lo scopo di sovvertire l’ordine […]

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Bologna: la questura denuncia chi si oppone all’odio fascista

Riprendiamo il comunicato del CUA Bologna sulla tornata di denunce che sta notificando in queste ore la questura della città emiliana. SIAMO TUTTƏ ANTIFASCISTƏ! In queste ore, la questura di Bologna sta procedendo con la notifica di alcune denunce contro quel moto di rifiuto dell’odio fascista che qualche mese fa, spontaneamente, aveva visto compatta la […]

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

“E allora le foibeh?!”

10 febbraio: Giorno del Ricordo. Partiamo della indecorosa propaganda “culturale” portata avanti in queste ultime settimane dalla Regione Piemonte – più di 30000 euro di soldi pubblici – per divulgare l’immagine di un “genocidio del popolo italiano” compiuto sul confine orientale dalle forze partigiane jugoslave. Facciamo un po’ di chiarezza, sia sui fatti storici, sia […]

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

STRAGE PIAZZA LOGGIA: RUOLO DEL COMANDO NATO DI VERONA E RAPPORTI NEOFASCISTI CON ESPONENTI DEI CARABINIERI E QUESTURA EMERGONO ANCHE DALL’ULTIMA INCHIESTA

Coinvolgimento delle basi Nato di Verona nella strage di Piazza Loggia. Rapporti tra il neofascista Silvio Ferrari – dilaniato dall’ordigno che trasportava il 19 maggio 1974 e che sarebbe stato informatore del vicequestore Lamanna della questura di Brescia – e l’allora capitano Delfino con cui avrebbe partecipato a riunioni a Verona nella sede dei Servizi […]

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

I naufraghi di CasaPound e il porto sicuro di Fratelli d’Italia

Riprendiamo da Patria Indipendente questo interessante articolo sulla parabola di CasaPound e i suoi tentativi di entrismo in Fratelli d’Italia. Come si sono ridotti… Dalle grandi ambizioni elettorali a fragile stampella di altre formazioni politiche. Ma il test sul futuro delle tartarughe frecciate, dopo cambi di nome e sede, saranno le prossime amministrative, in particolare […]

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Carpi: repressione permanente? Azione resistente

Riceviamo e pubblichiamo… Appello alla mobilitazione il 17 Aprile 2021 A Carpi 26 antifascistə che nel 2017 contestarono pacificamente un presidio di Forza Nuova sono investitə da un processo che vedrà la sentenza di primo grado il 23 Aprile, col rischio concreto di essere condannatə dal Tribunale di Modena per aver intonato canti della Resistenza […]

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Mai con Salvini. L’11 Marzo c’eravamo tutt*!

Appello di solidarietà per i 9 antirazzisti napoletani imputati . L’11 marzo del 2017 più di 10.000 persone scendevano in piazza per contestare la kermesse del leader della Lega Matteo Salvini alla Mostra d’Oltremare. Era la prima volta che la Lega si presentava a Napoli in maniera strutturata, dopo anni di insulti ai meridionali e […]

Immagine di copertina per il post
Conflitti Globali

Francia: a Villepinte contestato il candidato di estrema destra Zemmour

Éric Zemmour è il nuovo prodotto elettorale di estrema destra partorito dal laboratorio francese. La sua candidatura esprime l’ennesimo tentativo dell’ultradestra di tradurre a livello mainstream alcuni assunti ideologici di carattere reazionario, nazionalista e xenofobo. Il partito lanciato dal giornalista conservatore si chiamerà ‘Reconquête’ ed avrebbe come obbiettivo quello del ritorno ad una presunta “Grande […]

Immagine di copertina per il post
Editoriali

Perchè non parteciperemo alla piazza “antifascista” della CGIL

Che si sia a favore o contro la vaccinazione di massa o il green pass non si può non cogliere quale sia l’operazione in corso a livello politico e mediatico dopo l’assalto alla sede della CGIL dello scorso sabato. L’appello lanciato dal sindacato di Landini alle sensibilità antifasciste per una manifestazione questo sabato a Roma […]

Immagine di copertina per il post
Conflitti Globali

Grecia. Le lotte degli insegnanti, il processo a Rouvikonas, il rinnovato attivismo dei fascisti

Ieri in Grecia c’è stato lo sciopero degli insegnanti. L’adesione è stata dell’85%. Il mondo dell’istruzione è in agitazione da qualche settimana contro l’introduzione di un principio di valutazione degli insegnanti interno ed esterno alle scuole, contro il numero chiuso all’accesso di alcune facoltà (frutto della riforma dell’istruzione approvata a gennaio scorso), contro le classi […]

Immagine di copertina per il post
Antifascismo & Nuove Destre

Carpi: se cantare “Bella Ciao” per la procura di Modena è reato

Riceviamo e pubblichiamo… Venerdì 5 febbraio, si è tenuta la seconda udienza che ha visto la presenza di ben 20 testimoni portati dalla difesa a favore dei 26 antifascisti imputati per i fatti accaduti il 4 Agosto 2017, quando la città di Carpi vide uno schieramento di Forza Nuova presidiare sotto alla palazzina di via […]